Piszą o nas: Reggio TV Canale 14 – „DICIANNOVE ARTISTI DELLO SCATTO DELL’EST EUROPEO PER LA PRIMA VOLTA ESPONGONO NELLA CITTÀ CALABRESE DELLO STRETTO

nX_G5XE0

DICIANNOVE ARTISTI DELLO SCATTO DELL’EST EUROPEO PER LA PRIMA VOLTA ESPONGONO NELLA CITTÀ CALABRESE DELLO STRETTO – to nagłówek atykułu lokalnej telewizji z Reggio di Calabria

2017-02-12-Reggio_tV_14


Fotografia e musica celebrano la bellezza e l’armonia all’Università della Terza Età di Reggio Calabria
Reggio Calabria. L’aula magna della sede dell’università della Terza Età di Reggio Calabria, si trasforma per una settimana in un galleria di arte internazionale grazie all’allestimento della mostra fotografica “I Colori della Bellezza” del gruppo mgFoto, fotografi professionisti polacchi, su iniziativa dell’associazione culturale “Il metropolitano” e grazie al contatto della giovane artista e attrice polacca da sedici anni nella città calabrese dello Stretto Anna Adamczyk. La mostra, per la prima volta a Reggio Calabria, dopo essere stata allestita anche presso le principali città europee e non solo come Parigi, Praga, Berlino, Londra, Cracovia, Venezia, New York, Chicago, resterà allestita fino al prossimo 19 febbraio e si compone degli scatti di diciannove firme autorevoli tra i professionisti dell’est europeo: Darek Pietrzyk, Aneta Mudyna, Aleksandra Zapolska, Grzegorz Żądło, Grażyna Gubała, Lilianna Wolnik, Marek Gubała, Janusz Chojnacki, Mariusz Kowalik, Mariusz Węgrzyn, Marek Kosiba, Mieczysław Nowak, Paweł Kurek, Rafał Hechsman, Paweł Boćko, Robert Wilkołek, Witold Koleszko, Stanisław Jawor e Pawel Strozek. Si tratta del preludio di una visita che avrà luogo ad aprile quando i fotografi incontreranno gli studenti ed i docenti dell’Accademia delle Belle Arti.
Parallelamente anche la quinta edizione dei pomeriggi musicali reggini in collaborazione con l’associazione culturale “Continuum Musicum” . Ad allietare il pubblico il duo composto da Chiara Nicora e Ferdinando Baroffio in un concerto a quattro mani al pianoforte. Musica e fotografia, un connubio interessante, di scena all’università della Terza Età di Reggio Calabria, presieduta da Salvatore Modica.
Anna Foti
13-02-2017 13:45

Dodaj komentarz

Twój adres email nie zostanie opublikowany. Pola, których wypełnienie jest wymagane, są oznaczone symbolem *